Le infografiche sono sempre più diffuse sul web: rappresentano un modo semplice per spiegare e raccontare fenomeni complessi. Vanno a braccetto con il social media marketing, ma anche con il data journalism e la comunicazione politica.

Sempre più persone sono interessate a comprendere e utilizzare questo metodo di comunicazione ed è così che si spiega, forse, il fiorire di siti che aiutano a creare infografiche online.

Per chi non ha le competenze per utilizzare strumenti più professionali, si tratta di una buona opportunità per realizzare lavori dignitosi senza troppo sforzo. Prima che i grafici si arrabbino, però, una dovuta precisazione: la maggior parte degli strumenti che elencherò si basano sulla logica dei template pre-confezionati. Si rischia, quindi, di produrre oggetti simili ad altri che si trovano online.

infographic-design-geek-nerd

Anche il gusto nell’abbinamento di colori, immagini e font non è incluso nelle app. E’ sempre bene, dunque, usare questi siti con la consapevolezza che da soli non bastano per fare di noi dei grafici provetti!

Ecco un elenco degli strumenti per creare infografiche online che ho avuto modo di utilizzare:

  • Canva è un sito molto semplice e intuitivo che consente di realizzare diversi oggetti grafici, dalla copertina di Facebook al poster, dal post di Instagram alla presentazione in Power Point. Anche se non si tratta in senso stretto di uno strumento per le infografiche, lo cito perché è molto facile da gestire e perché contiene al suo interno un buon numero di immagini e layout modificabili. Alcune opzioni sono a pagamento.
  • Infogr.am permette di creare infografiche “arricchite” con video e foto. Consente il tracciamento dei clic sulle infografiche e permette anche di creare mappe tematiche. Molte altre opzioni possono essere sbloccate passando all’account Pro.
  • Easel.ly, come dice il nome, è uno strumento di facile utilizzo col quale creare infografiche personalizzate a partire da un template. Tramite questo sito sono già state create quasi un milione e mezzo di infografiche!
  • Unsplash è invece una grande directory di foto scaricabili gratuitamente. Se vi destreggiate bene con programmi professionali e ciò che vi occorre è soltanto qualche bella foto libera da Copyright, potrebbe davvero fare al caso vostro.

Conoscete altri strumenti utili? Scrivete nei Commenti e li aggiungerò alla lista 🙂

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *