Social Local Mobile

Nel mondo del web marketing da alcuni anni a questa parte si parla sempre più spesso della cosiddetta dinamica SoLoMo, ovvero dei fenomeni prodotti dall’interazione delle tre dimensioni Social, Local e Mobile.
Ho provato a riassumere in questo semplice schema come funziona questa dinamica.
Social Local Mobile
In primo luogo abbiamo la dimensione sociale: grazie alla crescita delle piattaforme di condivisione che vivono grazie al contenuto generato dagli utenti (UGC) le persone hanno nuovi strumenti a disposizione per raccontare in pochi istanti le proprie passioni, i propri gusti, le proprie esperienze.
Allo stesso tempo, grazie ai social è nato un nuovo canale di comunicazione diretto e con (apparentemente) pochi filtri fra persone e brand.

Poi abbiamo la dimensione locale: Google sta prestando sempre più attenzione alla ricerca geolocalizzata per offrire un’esperienza migliore agli utenti. Chi effettua la ricerca inserendo chiavi legate al territorio spesso ha intenzioni ed esigenze ben precise. Parallelamente, si stanno sempre più sviluppando piattaforme come Tripadvisor e Yelp che integrano la dimensione locale e sociale, dando agli utenti un “empowerment” tramite la possibilità di esprimere le proprie opinioni.

Last but not least, la dimensione mobile. Oggi, a differenza di quanto avveniva anche solo pochi anni fa, sono tantissime le persone online 24 ore su 24. Siamo in grado di accedere alle informazioni in ogni momento e in qualsiasi luogo. Se qualcosa ci colpisce, possiamo condividerlo in tempo reale. Un cambiamento dirompente che ha generato notevoli innovazioni anche nel comportamento quotidiano delle persone.

Cosa significa in definitiva l’insieme di questi elementi, ovvero il SoLoMo? Significa che esiste la possibilità di un contatto diretto e immediato fra persone e aziende, a patto che queste ultime capiscano quali canali utilizzare e come relazionarsi ai potenziali clienti. Senza dimenticare che in questo mondo di comunicazione iper-veloce, le persone hanno capito di poter contribuire in maniera decisiva alla reputazione di una azienda. Come? Raccontando la propria esperienza e permettendo ad altri di conoscerla nello spazio sempre più ampio ma anche più “locale” del web.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *