cos'è-kloutDa qualche tempo a questa parte si parla sempre più spesso di influencer: quelle persone che, grazie alla loro attività sulla rete, hanno il potenziale  di influenzare l’opinione dei propri lettori.
Il tipico influencer ha un blog ed è attivo sui principali social networks, sui quali viene seguito da molte persone. Se, in passato, si è cercato di utilizzare queste persone per vendere servizi e prodotti (incorrendo, talvolta, a pesanti cadute di stile) oggi la loro presenza viene rivalutata come elemento di soft persuasion o engagement.

Ma se fossimo noi stessi influencer? Per capire qual’è il nostro potenziale sulla Rete esiste da tempo uno strumento chiamato Klout. Ma cos’è Klout? Si tratta di un servizio che raccoglie i dati della nostra presenza online e ci restituisce un’immagine della nostra popolarità. In buona sostanza, non contano solo i numeri ma la capacità di instaurare un’interazione con il nostro pubblico.

Come fare a iscriversi a Klout? E’ molto semplice: basta andare sulla Home Page del sito (http://klout.com/home) ed entrare direttamente tramite il proprio account Facebook o Twitter. A quel punto, sarà sufficiente collegare tutti i profili che si desidera monitorare per ottenere in poco tempo un responso in termini di online popularity. Fra le altre cose è anche possibile inserire i propri temi di interesse e monitorare l’attività e la popolarità dei nostri amici sui social.

Ogni volta che si effettua il login, Klout ci racconta se abbiamo acquisito o perduto posizioni e ci mostra quali nostri contributi online hanno riscosso maggior successo.

Questo strumento non è utile soltanto a soddisfare la nostra curiosità personale: può essere infatti utilizzato anche dalle aziende. Tramite lo strumento dei Perks, infatti, le aziende possono contattare i principali influencers della Rete per i temi di loro interesse e utilizzarli per creare engagement.

Va da sé, quindi, che tutti coloro che possono vantare uno score sufficientemente alto potrebbero essere contattati da aziende interessate a far provare e recensire su social e blog prodotti e servizi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *