Un corso appassionante per gli amanti del cinema e della scrittura

Una delle cose davvero belle di quel calderone chiamato internet è che a volte, senza neppure sapere come, ti imbatti in qualcuno che ti fa dire: caspita, con questa persona mi berrei volentieri un caffè. Perché ti rispecchi nelle opinioni, nel senso dell’umorismo e nell’angolatura attraverso quella persona sbircia il mondo.

Bene, figuratevi che a volte questa persona è anche professionalmente molto preparata e – cosa ancora più sorprendente – disposta a utilizzare il proprio tempo per condividere ciò che sa.

Quindi, ora vi racconto di una grande occasione che secondo me potrebbe rendere felici tutte quelle persone che amano cimentarsi con la sceneggiatura o la scrittura, o che amano il mondo del cinema.

Come si scrive una grande storia

Questo è il titolo del corso e vi assicuro che non è troppo altisonante. Lo tiene Francesco Trento, sceneggiatore e scrittore (qui ho trovato una sua breve bio), che si è attrezzato di tutto ciò che serve per coinvolgere quasi 300 studenti in un viaggio appassionante e ricco di stimoli.

Funziona così: ci sono due o tre appuntamenti settimanali e si segue un percorso didattico basato sul viaggio dell’eroe, attraverso il quale (guardando e commentando spezzoni di film, ma non solo) veniamo guidati nei meccanismi narrativi che animano le storie più belle.

Francesco Trento

Francesco Trento, scrittore e sceneggiatore

Da ciascuno secondo le sue possibilità, a ciascuno secondo i suoi bisogni

Come ci si iscrive al corso

Come vi raccontavo, il corso è già iniziato. Ma Francesco si è organizzato in modo da far partecipare più persone ancora, e quindi lunedì 20 aprile si terrà una sorta di lezione di recap che permetterà a chi si fosse perso le lezioni precedenti di aggregarsi agevolmente al corso.

E ora una piccola nota da parte mia: magari non diventerò mai una scrittrice di successo, nonostante io abbia seguito anche altri ottimi corsi, e nonostante il mio desiderio di raccontare e scrivere. Ma seguire questo corso si sta rivelando più che un modo utile per trascorrere il tempo: è un vero arricchimento sul piano culturale e umano.

Culturale, perché per guidarci nel percorso si parla di film e serie televisive. Molti di questi li avevo già visti, ma non ne avevo colto a fondo i significati. Altri li ignoravo completamente, e vederli mi sta aiutando a capire su quali meccanismi si basa una storia coinvolgente. Senza contare che così evito di passare queste settimane abbrutendomi davanti alla televisione.

Umano, perché quello che sta facendo Francesco è improntato a una grandissima generosità. Si respirano valori profondi dietro a quello che fa, e questo me lo fa seguire ancora più volentieri.

Poi, ve lo dico da formatrice ormai esperta, è davvero uno bravo: è capace di coinvolgerti nonostante tu sia a casa tua e lo segua dal monitor,  non perde mai la pazienza, e riesce a creare dialogo e confronto con quasi 300 persone sparpagliate per tutta Italia. Scusate se è poco.

Ecco, a questo punto non mi resta che dirvi come potete partecipare: incredibile ma vero, basta scrivere una mail a scrivereunagrandestoria@gmail.com

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *